A Verona macchina cura tremore Parkinson

Consente di trattare in modo non invasivo patologie neurologiche invalidanti, agendo perfino sui tremori dominanti del Parkinson, la nuova apparecchiatura ad ultrasuoni focalizzati, guidata da risonanza magnetica, inaugurata all'ospedale Borgo Trento di Verona. Quello veronese - ha detto il dg dell'azienda ospedaliera, Francesco Cobello - è il primo macchinario di questo tipo installato in Europa, grazie ad un investimento di oltre 7 milioni, 1,3 mln dei quali messi a disposizione da Fondazione Cariverona. MRgFus, questo l'acronimo che identifica la macchina, viene utilizzato nella cura di patologie neurologiche, oncologiche e nel campo della salute della donna, per fibromi uterini e adenomiosi. E' inoltre l'unica a lavorare con un sistema di risonanza ad alto campo 3 Tesla. Cobello ha spiegato che il macchinario consente di trattare in modo non invasivo diversi tipi di patologie, sfruttando gli ultrasuoni per distruggere le alterazioni benigne dei tessuti, senza alterare quelli sani circostanti".

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Liberi e Uguali del Trentino * elezioni politiche: incontro pubblico all'approfondimento dei temi ambientali, venerdì 23 febbraio a Rovereto -
  2. Auto: oltre 100 equipaggi a Rovereto il 24 febbraio
    L'Adige
  3. Domani a Folgaria il confronto tra i candidati per il Senato in Vallagarina.
    La Voce del trentino
  4. comune di trento * Vetrina bibliografica per Umberto Eco a due anni dalla morte: IN SALA MANZONI DI VIA ROMA -
  5. noe Carabinieri Trento * APPALTI SANITà: 7 ARRESTI PER TANGENTI, INCHIESTA CONDOTTA DA PROCURA DI TRENTO SMANTELLA ORGANIZZAZIONE ATTIVA IN ALTO ADIGE -

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Trambileno

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...

    */